006040
https://www.pa-online.it/GisMasterWebS/SP/IsAut.ashx
https://www.pa-online.it/GisMasterWebS/SP/LogoutSAML.ashx
https://comune.casalnoceto.al.it
it
Regione Piemonte

Erogazione ulteriori buoni spesa Covid-19

Dettagli della notizia

Avviso buoni spesa

Data:

06 Aprile 2020

Tempo di lettura:

Descrizione

A V V I S O   B U O N I   S P E S A

 Richiamata la D.G.C. n. 45  del 12/12/2020 “ Atto di indirizzo per modalità erogazione ulteriori risorse di cui al D.L. 154 del 23/11/2020 art. 2 – FONDO ALIMENTARE”  si comunica che a partire dal 14/12/2020  e fino al 21/12/2020 i cittadini residenti nel Comune di Casalnoceto in difficoltà e con gravi problemi di liquidità causati dall’emergenza epidemiologica da Covid-19 (Coronavirus) potranno presentare domanda per richiedere i "buoni spesa" per l'acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità .

I buoni vanno richiesti online tramite pec (protocollo@pec.comune.casalnoceto.al.it ) o email (tecnico@comune.casalnoceto.al.itoppure all’ufficio protocollo del Comune dalle ore 9,00 alle ore 10,00 dal lunedì al venerdì, previo appuntamento telefonico al n. 0131809172 e saranno rilasciati dal C.O.C. agli aventi diritto.

Misura del buono spesa

Il buono spesa è commisurato al numero di componenti del nucleo familiare e determinato nella misura di € 50,00 alla settimana per una famiglia di 1 componente con l’aumento di € 10,00 alla settimana ogni componente in più con un massimo di € 80,00 settimanali. I buoni saranno erogati in un’unica soluzione (per 3 settimane).

Il valore nominale di ogni singolo buono spesa è fissato in 10 e/o 20 euro (IVA compresa).

I buoni spesa:

  • sono cumulabili, sono personali, non trasferibili, né cedibili a terzi, non convertibili in denaro contante;
  • possono essere utilizzati per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità (prodotti essenziali per l’igiene personale e per la pulizia dell’alloggio, prodotti per la prima infanzia: latte, omogeneizzati, pannolini, farmaci da banco, ecc) solo presso i seguenti esercizi:
  • ALIMENTARI FRISA ALDO via Tortona n. 2 CASALNOCETO tel 0131809142
  • SPACCIO AGRICOLO/MACELLERIA SAN GIUSEPPE Piazza Martiri della Libertà 6 CASALNOCETO tel. 3711404761
  • FARMACIA DELLA GIOVANNA/SAN PIETRO FARMA via Voghera n. 2 CASALNOCETO tel 0131/809141
  • non possono essere utilizzati per l’acquisto di altri prodotti non destinati agli usi sopraindicati.

 

Requisiti di ammissione

Hanno diritto ai buoni spesa i residenti nel Comune di Casalnoceto che siano privi di reddito.

Come richiedere il buono spesa

La domanda di accesso al beneficio a valere sul Fondo di solidarietà alimentare può essere presentata da uno solo dei componenti del nucleo familiare.

Per ottenere i buoni spesa è necessario compilare la domanda reperibile sul sito internet comune.casalnoceto.al.it con tutti i dati richiesti e inserendo il numero del documento di identità in corso di validità.

Chi non ha un pc con connessione internet può telefonare al n. 0131809172 dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 10,00 per il rilascio del modulo cartaceo di richiesta oppure prenderne copia cartacea all’esterno del palazzo municipale.

Per entrambe le modalità la domanda sarà presa in carico dal COC per le verifiche istruttorie.

Consegna del buono spesa

A seguito dell’istruttoria il richiedente sarà contattato per comunicazioni sulle modalità di consegna dei buoni spesa.

L’addetto alla consegna, incaricato dal Comune di Casalnoceto, verificherà l’identità del beneficiario attraverso l’esibizione del documento di identificazione personale in corso di validità il cui numero è stato inserito in fase di domanda.

Il Comune di Casalnoceto si riserva la facoltà di disporre gli opportuni controlli in ordine alle dichiarazioni rese dagli interessati, procedendo, laddove fosse accertata una dichiarazione falsa o mendace, alla conseguente denuncia ai sensi della normativa vigente.

Modalità di utilizzo

Il possessore del buono spesa si recherà presso gli esercizi commerciali suindicati  e utilizzerà il buono spesa emesso dal Comune di Casalnoceto per il pagamento dei beni acquistati senza che venga operata alcuna riduzione per spese di commissioni o di qualsiasi natura.

A fronte di una spesa di importo maggiore rispetto al buono/i, la differenza resta a carico dell’acquirente.

I commercianti dovranno ritirare il buono ed annullarlo con timbro e firma dell’esercizio.

L’intervento è una-tantum e sarà erogato fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Ultimo aggiornamento: 10/06/2024, 11:02

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri